traduci

venerdì 28 ottobre 2016

zucchette segnaposto facilissime da realizzare in 5 mosse

Halloween si avvicina e non esiste Halloween senza festa e non esiste festa, senza dei segnaposto.
Io vi suggerisco, in questo post, un'idea facilissima  e veloce da realizzare, utilizzando delle deliziose zucchette  che si trovano ovunque (anche nei centri commerciali)  per addobbare la vostra tavola con i nomi degli invitati oppure con frasi mostruose.
 Pronti?????? Seguitemi...............


martedì 25 ottobre 2016

NearteNeparte e la filiera della lana al Bioparco di Roma

 Eccomi, NearteNeparte per la seconda edizione di "Autunno in Fattoria" nel Bioparco di Roma organizzata dalla coop. LeMilleeunanotte con un laboratorio sulla filiera della lana.

Domenica 23 ottobre, nonostante il tempo non sia stato dei migliori (l'anno scorso ricordo che fu una giornata soleggiata e calda), all'interno della fattoria del Bioparco, c'erano davvero tantissime famiglie e tanti bambini.

 ore 09.00. Tutto era pronto per accogliere i curiosi. Io con il mio laboratorio sulla filiera della lana intenta a coinvolgere grandi e piccini parlando di lana, facendola toccare, annusare e trasformandola, come per magia, in tessuto.





martedì 4 ottobre 2016

laboratorio di zucche di feltro

 Iniziano i miei laboratori di feltratura per l'anno 2016\17  a Napoli e dintorni e per chi non sapesse cosa vuol dire infeltrire sommariamente rispondo dicendo:
"infeltrire vuol dire lavorare la lana cardata soffice e morbida per togliere tutta l'aria e saldare fra loro le fibre per creare un tessuto più compatto che si chiama feltro appunto".
Tutto questo lo si può fare utilizzando l'acqua o l'ago magico e vi assicuro che in entrambi i casi resterete di stucco perché quello che faremo sarà davvero una magia!





domenica 2 ottobre 2016

NearteNeparte al meet up con Etsy Team [EtsyMeetsItaly]

Quando mi iscrissi a Etsy era il 2011, confidando nell'entusiasmo di provare questo nuovo marketplace di cui tutti parlavano ma da allora sono passati molti anni prima che mi decidessi a prendere le redini in mano del mio shop on line "nearteneparte" ...eh già perchè ufficilamente ho iniziato ad occuparmene a luglio 2016   e subito mi sono resa conto che gestirlo sarebbe stato la vera sfida, essendo un vero e proprio negozio e così, la prima cosa che ho fatto, è stata quella di iscrivermi al EIT , Team Italiano di venditori, sempre pronti a dare una mano a chi ne avesse bisogno.

Ho iniziato a seguire  (parzialmente lo ammetto) le attività del team, a giugno ho organizzato l' EtstyCraftParty a Napoli ( clicca qui per guardare l'evento) con la mia amica ed artista Maria D'Anna ed il suo brand "Atelier di Unicità" e ieri, 1 ottobre 2016, sempre con lei, siamo partite alla volta di Roma per il nostro primo #EtsyMeetsItaly!!!!!!

Felicissime noi, giovani "sellers di Etsy" di conoscere altri venditori, di scambiarci opinioni, idee e di entrare in questo mondo dell'artigianato online di qualità.


domenica 4 settembre 2016

partecipando a Trame a Corte, concorso di fiber art

Mi piace lavorare con la lana e dal 2015 ho iniziato a dedicarmi prevalentemente alla lavorazione di questo materiale così duttile e magico. A me piace soprattutto realizzare sculture ed oggetti in 3d, chi mi segue lo sa ma non disdegno di sperimentare e addentrarmi in nuove vie mettendomi in discussione. Mi piace confrontarmi con altre persone anche più brave di me fondamentalmente perchè trovo che sia generoso e proficuo lo scambio di saperi per questo motivo a febbraio 2016 avevo deciso di inviare il bozzetto per un'opera di fiber art da realizzare per il 13° concorso di arazzo a telaio e fiber art , Trame a Corte organizzato dall'associazione Arcadia di Sala Baganza.

Il tema del concorso era: "Tessiamo un filo tra Oriente ed Occidente", un tema per niente facile e la mia paura era quella di cadere nella banalità

Forza e coraggio, ho iniziato a bozzettare a dismisura, tirando fuori disegni ed idee. Alla fine scelgo quella che più mi apparteneva ed invio il bozzetto e dopo un pò la risposta che la mia idea era stata selezionata...ops... ora dovevo rimboccarmi le maniche per realizzare quello che avevo disegnato.

domenica 3 luglio 2016

il mio etsy shop finalmente online

YEAH! Finalmente sono riuscita ad aprire il mio Etsy Shop con tutti i miei prodotti in lana cardata.
Le mie art doll, le mie sculture, i miei pupazzi, i miei giochi, angeli, fatine, elfi e chi più ne ha più ne metta hanno trovato un negozio, finalmente.

Dopo una lunga pausa, l'anno scorso ho deciso di mettermi seriamente a pensare al mio brand, ci credevo e credevo nelle mie capacità quindi,  forza e coraggio ed eccomi che ho iniziato a studiare,

Come cosa???? Perchè pensate che per aprire un negozio online, basta avere un account e fare qualche click??!!! Noooooooo, per aprire un negozio online bisogna:

1) avere qualcosa da vendere e chi sia pure interessante
2) conoscere a menadito il tuo brand
3) lavorare sodo sulla comunicazione e su un progetto complessivo che preveda : il logo, la grafica, il packaging
4) saper fare storytelling
5) saper utilizzare e conoscere i social media
6) produrre produrre e ancora produrre!!!!
7) ultimo ma non ultimo AMARE ALLA FOLLIA CIO' CHE FAI

Ecco, ora avete capito perchè ho iniziato a studiare e lo sto ancora facendo?
Quindi ad agosto ho aperto il negozio, anche se ero iscritta ad Esty già dal 2011 e a dicembre ho iniziato a riempirlo con i prodotti.
posso solo dire due cose:
1) che se le cose non si improvvisano, si ottengono i risultati (poi la botta di culo, ci sta sempre chi ce l'ha ma quella fa parte della legge di Murphie ed è altra storia che non appartiene a noi comuni creativi)
2) un negozio online è a tutti gli effetti un negozio e come tale e con le stesse responsabilità va gestito ( ma è divertente, ve lo assicuro)

Detto ciò, perchè non ci fate una capatina e mi dite cosa ne pensate, c'è ancora molto da fare ed inserire e un bel suggerimento fa sempre comodo. GRAZIE

Il nuovo Etsy Shop di NearteNeparte